Aveva l'obbligo di dimora ma ha trovato il tempo per rubare al supermercato

Con la complicità della compagna

Immagine di repertorio

Aveva l'obbligo di rimanere a casa, a Torino, dalle 19 della sera precedente fino alle 6 del mattino successivo.

E invece, un 37enne peruviano martedì sera, 3 aprile, attorno alle 19.20, si trovava in un supermercato di via Livorno assieme alla sua compagna, di 25 anni, dove hanno rubato prodotti dagli scaffali, cercando di eludere le casse. 

Come? Dopo averli presi, il 37enne li ha in gran parte fatti nascondere addosso alla sua "dolce metà". Poi si sono diretti alle casse automatiche. Qui, l’uomo ha pagato merce di poco valore al fine di aprire le barriere antitaccheggio, dotate di lettore ottico, per poter garantire la fuga della donna in possesso di 245 euro di prodotti rubati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Peccato che un vigilantes abbia notato la scena, bloccandoli immediatamente e chiamando la polizia, facendoli così arrestare per furto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento