Pizzicato dalla polizia mentre ruba, di notte, una bicicletta del bike-sharing: arrestato

Denunciato per violazione delle leggi anti Coronavirus

Immagine di repertorio

Ha spaccato la staffa di una colonnina per il bike-sharing, rubando una bici e fuggendo via.

In una normale notte avrebbe potuta farla anche franca. Ma quel ladro di 18 anni, italiano, si è dimenticato del fatto che siamo in piena emergenza Coronavirus, con le strade che sono presidiate giorno e notte dalle forze dell'ordine.

E venerdì scorso, 20 marzo 2020, gli agenti del commissariato Barriera Milano, transitando in via Cigna, hanno visto in presa diretta la scena, mettendosi subito all'inseguimento del ladro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alla vista dei poliziotti, il giovane ha scagliato la bicicletta in terra e ha proseguito la fuga. Durata però pochi istanti, visto che è stato fermato e denunciato per "furto" e per "violazione alle vigenti normative imposte dal Dpcm".      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

Torna su
TorinoToday è in caricamento