Ruba nel ristorante in piena notte: ripreso dalle telecamere e arrestato

Grazie alla titolare

Immagine di repertorio

Quando è suonato il sistema anti intrusione nel suo locale, una ristoratrice di via Frejus ha subito voluto vedere le immagini, prima di chiamare la polizia.

E nel suo locale si vedeva bene la presenza di un uomo che indossava un passamontagna. 

Gli agenti del commissariato San Paolo sono riusciti praticamente a coglierlo sul fatto, arrestandolo per furto aggravato: su tratta di un italiano di 40 anni, con precedenti di polizia a carico.

Tutto è successo nella notte di lunedì, 16 dicembre 2019, attorno alle 4. Prima di arrestarlo, i poliziotti sono riusciti a recuperare un sacchetto che teneva in mano, pieno di oggetti rubati nel ristorante: un IPhone 4, due orecchini in argento e più di 200 euro in contanti. Tutta la refurtiva è stata poi restituita alla legittima proprietaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Trovati e sequestrati anche gli oggetti usati per forzare la porta d'ingresso. Per questo reato è stato denunciato, alla pari della "falsa attestazione a pubblico ufficiale", visto che ha fornito una identità falsa per evitare guai, salvo essere smascherato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uccide la madre a coltellate e poi si toglie la vita gettandosi dal nono piano

  • CAAF Cisl a Torino: sedi, orari, informazioni

  • CAAF Cgil a Torino: sedi, orari, informazioni

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Investe una donna sulle strisce con lo scooter e cade: centauro morto in ospedale

  • Fa il bagno in mare all'alba ma si sente male: giovane torinese perde la vita a Riccione

Torna su
TorinoToday è in caricamento