Entrano in edicola e con una scusa rubano 350 euro: un passante li fa arrestare

Coinvolti anche due minori

Immagine di repertorio

Sono entrati in una edicola di via Sospello in quattro. Due hanno chiesto all'edicolante di poter visionare delle riviste che aveva esposte in una vetrina. 

E mentre soddisfava le loro richieste, gli altri due, venerdì scorso, 31 maggio 2019, hanno derubato la cassa di 350 euro, prima di fuggire, sotto gli occhi increduli della titolare, che ha subito dato l’allarme alla polizia.

Tutta la scena è stata vista anche da un passante, che ha seguito gli spostamenti dei ladri, fornendo anche lui importanti dettagli agli agenti della Squadra Volante. 

La loro fuga è durata molto poco, visto che sono stati braccati in piazza Bonghi. Nei guai sono finiti due minorenni, un 20enne e un 28enne, tutti arrestati per furto. Il 28enne, inoltre, è stato anche arrestato per falsa attestazione a pubblico ufficiale, visto che ha fornito generalità false agli agenti. 

Parte del denaro rubato è stato restituito alla edicolante.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

Torna su
TorinoToday è in caricamento