Cercano di liberarsi della cocaina, facendola cadere dai pantaloni: arrestati

Trovati anche 11 proiettili per pistola

La droga e le munizioni sequestrate

Li avevano fermati ad un posto di blocco per un controllo sulla loro auto, che ai terminali risultava colpita da gravame per fermo amministrativo.

Appena hanno iniziato a chiedere i documenti, i carabinieri della compagnia di Susa hanno notato il comportamento strano da parte del passeggero, che ha continuato a scuotersi per diversi secondi, quasi volesse far cadere dalle tasche dei pantaloni qualcosa.

I militari a quel punto decidono per una perquisizione personale, dove emergono 50 grammi di cocaina, pronta per essere venduta. 

Nei guai sono finiti due uomini, residenti a Sant’Antonino di Susa e a Sant’Ambrogio di Torino, arrestati per detenzione di droga a fini dello spaccio: quella droga, se venduta, avrebbe potuto fruttare almeno 5mila euro.

Nell'abitazione di uno dei due sono stati rinvenuti anche 11 proiettili calibro 38 special, detenuti illegalmente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento