Chiamati per un violento litigio, scoprono un armadio con dentro una serra di marijuana

Due fratelli in manette

La "serra armadio" scoperta dalla polizia

Sono arrivati di corsa, sabato scorso, 21 settembre 2019, attorno alle 2 di notte, dopo aver ricevuto la segnalazione di un violento litigio tra due uomini in un appartamento di corso Monte Grappa. 

Ma una volta entrati in quell'abitazione, gli agenti della Squadra Volante hanno subito percepito un odore molto particolare, di marijuana. 

Di qui la perquisizione e la scoperta di come in un armadio ci fosse una vera e propria serra artigianale, con cinque piante di marijuana. Insieme a queste ultime, gli agenti hanno anche rinvenuto altra marijuana, prodotti per la coltivazione delle piante e il materiale necessario per il confezionamento delle dosi.

E così il 42enne che aveva loro aperto la porta è stato arrestato. Poche ore dopo, ad Avigliana, in corso Laghi, è stato arrestato anche il fratello - anche lui residente in corso Monte Grappa - di 45 anni, protagonista poche ore prima del litigio che ha fatto scoprire la serra misteriosa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento