Chiamati per un violento litigio, scoprono un armadio con dentro una serra di marijuana

Due fratelli in manette

La "serra armadio" scoperta dalla polizia

Sono arrivati di corsa, sabato scorso, 21 settembre 2019, attorno alle 2 di notte, dopo aver ricevuto la segnalazione di un violento litigio tra due uomini in un appartamento di corso Monte Grappa. 

Ma una volta entrati in quell'abitazione, gli agenti della Squadra Volante hanno subito percepito un odore molto particolare, di marijuana. 

Di qui la perquisizione e la scoperta di come in un armadio ci fosse una vera e propria serra artigianale, con cinque piante di marijuana. Insieme a queste ultime, gli agenti hanno anche rinvenuto altra marijuana, prodotti per la coltivazione delle piante e il materiale necessario per il confezionamento delle dosi.

E così il 42enne che aveva loro aperto la porta è stato arrestato. Poche ore dopo, ad Avigliana, in corso Laghi, è stato arrestato anche il fratello - anche lui residente in corso Monte Grappa - di 45 anni, protagonista poche ore prima del litigio che ha fatto scoprire la serra misteriosa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Tragedia in farmacia: stramazza a terra mentre è in attesa di comprare le medicine

Torna su
TorinoToday è in caricamento