"Vuole fare beneficenza?", ma al suo "no" lo aggredisce con calci e spintoni

L'uomo è stato arrestato

immagine di repertorio

Stava passeggiando per via Monte Rosa, lo scorso martedì 18 giugno 2019, quando è stato avvicinato da un uomo che voleva vendergli alcune tessere, con incasso devoluto in beneficenza.

Ma al suo "no", il venditore di tutta risposta ha iniziato a prenderlo a calci, a spintonarlo e a minacciarlo. Perchè in realtà voleva solamente dei soldi.

Una situazione di grande paura per fortuna finita nel migliore dei modi solo grazie al fatto che l'aggressore è scivolato, perdendo così la presa e permettendo alla vittima di fuggire e di chiamare la polizia.

Gli agenti del commissariato Barriera di Milano, dopo aver soccorso l'uomo, si sono gettati all'inseguimento del venditore, bloccandolo in via Cimarosa: si tratta di un 31enne italiano, già noto per precedenti di polizia, arrestato per tentata rapina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Sedato sull'ambulanza, si soffoca col vomito e poi muore in ospedale: inchiesta aperta

Torna su
TorinoToday è in caricamento