Aggressione in strada, ignoti contro due esponenti di un circolo di destra

"Aggrediti da quindici persone incappucciate"

Immagine di repertorio

Martedì sera, 12 novembre, due militanti di Aliud Torino – Spazio Identitario sono stati aggrediti in strada da una quindicina di persone incappucciate. Uno dei due feriti è ancora ricoverato all’Ospedale Martini, l’altro è stato dimesso questa mattina con 5 giorni di prognosi. Sulla vicenda indaga la Digos.

Secondo il gruppo di destra identitaria, i due militanti sarebbero stati pedinati all’uscita dalla sede e raggiunti sotto casa di uno dei due dove è partita l’aggressione con calci, pugni e spray al peperoncino. Al termine dell’aggressione, riporta sempre Aliud Torino – Spazio Identitario, sarebbe arrivato il monito: “Sparite da San Paolo o la prossima volta non potrete raccontarlo".

Si legge nella nota in cui viene denunciano il fatto: “Denunciamo la crescente tensione nel quartiere San Paolo di Torino, ci aspettiamo l’unanime condanna e presa di distanza del mondo politico torinese dagli aggressori e come Aliud continueremo con il triplo dell’impeto la nostra battaglia a tutela del quartiere e dei nostri progetti studenteschi”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

Torna su
TorinoToday è in caricamento