Corre tra le auto, tenta di aggredire gli automobilisti e picchia un vigile: arrestato

Minuti di ordinaria follia

Immagine di repertorio

Correre senza un motivo, tra le auto in transito e vicinissimo alla zona di cantiere di corso Grosseto, insultando e tentando di aggredire gli stessi automobilisti, prima di sdraiarsi a centro incrocio.

E' quanto ha fatto nel tardo pomeriggio di venerdì 15 febbraio, un 30enne di nazionalità nigeriana, subito visto dagli agenti del VII Comando (Aurora/Vanchiglia/Madonna del Pilone) della polizia municipale, impegnati nella gestione del traffico in quella zona. 

Quando hanno visto la scena, i civich sono poi riusciti, pur non senza fatiche, a fermarlo. L'uomo ha più volte provato ad evitare il viaggio verso il comando di polizia locale, colpire un agente con testate, spinte e calci e riprovandoci con altri agenti. 

Da quanto si è appreso, il 30enne era  in stato di alterazione psicofisica. Per lui è scattato l'arresto per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale: l'agente di polizia è stato portato in ospedale, poi dimesso con una prognosi di sette giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento