Consuma una birra e un kebab. Non paga il conto e picchia l'esercente: arrestato

Dopo una breve fuga

immagine di repertorio

Si è seduto al tavolino del “Kebab Karim”, in via Antonio Gramsci 3 a Borgaro. Poi ha chiesto un kebab e una birra, le ha consumate, ma al momento di pagare il conto ha detto al titolare: "Grazie, ma non ho soldi”.

Una risposta che ha lasciato interdetto il titolare, che ha cercato di fermarlo per regolarizzare... i conti, pari a circa 10 euro.

Ma "i conti", un cliente di 42 anni di Biella, li ha regolati a suo modo: con un pugno in faccia. Prima di darsi alla macchia. 

Seppur frastornato, il titolare ha chiamato i carabinieri, subito intervenuti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari lo hanno braccato, arrestandolo per aggressione e rapina. Otto giorni di prognosi, invece, per il titolare del negozio, medicato in ospedale a Venaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Tragedia in farmacia: stramazza a terra mentre è in attesa di comprare le medicine

Torna su
TorinoToday è in caricamento