Terrore sul "58": insulta l'autista e spacca il vetro separatore della cabina di guida

Corsa sospesa

L'autobus "58" (www.tramditorino.it)

Ha rimproverato una passeggera per aver bloccato con un piede la porta posteriore dell'autobus, per permettere così di far salire a bordo anche la madre.

Una scena vista da un altro passeggero che prima insulta l'autista e poi, non contento, a colpi di manate ha spaccato il vetro che protegge la zona della cabina di guida, per poi andarsene via a piedi.

Sono stati minuti di terrore per un autista Gtt della linea "58". E' successo ieri sera, mercoledì 17 ottobre 2018, nel rione di Santa Rita, attorno alle 22. La scena è stata vista, per intero, da un giornalista dell'Ansa che era a bordo del mezzo pubblico.

L'autista è stato costretto a interrompere la corsa, con i passeggeri che hanno dovuto attendere un altro mezzo prima di raggiungere la loro destinazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento