Per incontrare un ragazzo si allontana nella notte: 15enne ritrovata a 50km da casa

Aveva conosciuto il coetaneo su Instagram

Immagine di repertorio

“Ciao, vi amo tutti”. Una 15enne astigiana ha lasciato questo biglietto sulla scrivania di camera sua prima far perdere le proprie tracce nella notte tra sabato 2 e domenica 3 novembre, mentre gli altri componenti della famiglia stavano dormendo.

Ad accorgersi della scomparsa della giovane è stato il fratello che, rientrato da una serata con amici, ha trovato la porta di casa aperta e la luce della camera da letto della sorella accesa. Immediato l’allarme ai carabinieri del 112 che hanno avviato un’ininterrotta attività d’indagine. Alle prime ore dell’alba erano già stati ricostruiti gli spostamenti della giovane che si era diretta in treno nel torinese per incontrare un coetaneo conosciuto su Instagram qualche sera prima.

Il ritrovamento a Nichelino

Tramite un esame incrociato di informazioni fornite da alcuni amici, al monitoraggio dei profili social e alla localizzazione delle utenze cellulari della minorenne, è stato circoscritto il luogo di possibile fuga nel comune di Nichelino. Un volta risaliti anche alle generalità del ragazzo, un 16 enne del posto, il giovane viene condotto in caserma dove conferma l’avvenuta conoscenza della 15enne con cui, a suo dire, una volta conosciuta, decide di riaccompagnarla alla stazione ferroviaria e di non proseguire la serata con lei.

Appena riattivata l’utenza cellulare della giovane, che in gran parte del tempo era rimasta spenta per evitare di essere rintracciata, i Carabinieri di Asti la individuano alle 15 di domenica 3 novembre in un parco di Nichelino dove viene trovata in buone condizioni di salute. La ragazza è stata successivamente riaccompagnata a casa dai genitori che l’hanno potuta riabbracciare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • Ogni giorno portava la sua fidanzata lungo la provinciale per farla prostituire: arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento