Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Sfreccia a 161 chilometri orari in via Pietro Cossa, multa record

Filmato con il telelaser della municipale intorno alle 20.35. Al conducente arriverà una sanzione di 821 euro e perderà 10 punti sulla patente, che sarà anche sospesa da sei mesi ad un anno.
Torna a Sfreccia a 161 chilometri orari in via Pietro Cossa, multa record

Commenti (9)

  • Mi piacerebbe sapere se i veicoli delle megaviolazioni di cui sopra non fossero stati rubati e nel caso non lo fossero a chi erano intestati ... Specie quello di Lungostura Lazio ...

  • I limiti di velocita' ci sono sempre stati,nei centri abitati e' di 50 km/h,gli autovelox sono segnalati settimanalmente sul web.Purtroppo noi italiani ci lamentiamo sempre(leggendo i commenti a questo articolo)non ci piace rispettare le leggi,i divieti ecc.. ecc...troviamo sempre una scusa.Se vuoi correre in moto o in auto vai in pista punto e basta.Non vuoi prendere una multa? Rispetta il codice della strada.Semplice.

  • Avatar anonimo di andr
    andr

    sono 5o anni( x dire) ... che abbiamos questi limit...i ora le macchine sono cambiate....ma sai quanto gli costa cambiare tutta la segnaletica? io non ho parole perchè in Italia fai tutto quello che vuoi :) chi vuole puo e sa dove andare forte ma c è gente che non sa guidare non rispetta precedenze niete quindi a 50 KM SI POSSONO EVITARE allora rimarra semprè cosi...

  • Avatar anonimo di massimo
    massimo

    certo vado a piedi cerco evitare multe pero e troppo autovelox per mettere gente non sanno andare 50 km orari per me e difficile gente va troppo forte quello sono daccordo pero non deve umbriaco a bere alcolico e droghe quello io ritira patente a vita troppo omicidio pedonale e altri persone innocente pero la patente non serve niente perche 20 punti si mangia in fretta cioe limite e velocita e cinture e alcoll quello e facile 20 punti subito poi vanno anadre scuola e studiare iil segnale pero per me italia si vive male politici sono a magnare loro pancia gonfio alla faccia sua paghi suoi multe e troppo euro troppo costoso 900 euro puo fino 1000 euro dove va a prendere soldi gente senza lavoro e in crisi non ce lavoro italiani ci sono sofffrono gente pero la legge non e uguale per tutti beppe grillo a ragione italiani sono morti 3000000.... milioni dissocupati come fa campare italiani non ci da una mano lavoro io cinque anni dissocupati non so dove andare il lavoro io mangio erba pane olio e sale come una volta povero e adesso uguale

  • Avatar anonimo di massimo
    massimo

    scusami tutti motoclista ce nervi non puoi andare veloce vendi la moto poi dare patente regala a vigile tanto non serve nulla patente deve andare 40 km ti conviene prendere la vespa special cosi puoi tranqiullo a noi cosi meglio vendi moto e anche macchina non puoi andare veloce cosa serve patente e cosi tutti merda di stare attenzione fegato e pensieri sono gente politici gente di merda infamante grazie tutti quelli inventare gente invidiosi vendi ferrari e lamborgini non serve un ******* vedi metti statua museo macchine antichi e basta

  • Avatar anonimo di Germano
    Germano

    Sono un motociclista anch'io; in via Pietro Cossa è esagerato, sono d'accordo....comunque essere a 100/120 orari in moto è la cosa più facile del mondo; e ci sono strade, come corso appio claudio, via pietro cossa.... in cui 50 all'ora sono veramente un limite insulso.

Torna su
TorinoToday è in caricamento