Saldo Imu e Tasi 2019, scadenza vicinissima: tutte le novità dal Decreto Crescita

Le Aliquote Imu 2019

immagine di repertorio

Dopo il pagamento dell’acconto entro il 16 giugno, si avvicina la scadenza del saldo Imu e Tasi 2019: il 16 dicembre.
Per calcolare l’importo bisogna innanzitutto controllare le delibere del Comune dove è ubicato l’immobile: a questo fine è possibile utilizzare il sito del Mef

A Torino si paga solo l’Imu e le aliquote sono rimaste invariate rispetto allo scorso anno.

Ecco le Aliquote Imu 2019 di Torino.

Novità 2019 Imu e Tasi: Decreto Crescita (D.L. 30/04/2019, n. 34, convertito nella Legge 28/06/2019, n. 58)

  • Comodato d'uso gratuito (L.208/2015 - art.1, c.10)

E' soppresso l'obbligo di presentare la dichiarazione e l'attestazione dei requisiti di legge per fruire della riduzione del 50% della base imponibile IMU per gli immobili (diversi da A/1, A/8, A/9) concessi in comodato d'uso gratuito a parenti in linea retta di primo grado (genitori/figli) che la utilizzano come propria abitazione principale e vi risiedono anagraficamente.

I requisiti richiesti sono i seguenti:

  • il proprietario (comodante) deve risiedere in Torino, 
  • non deve possedere altri immobili ad uso abitativo in tutta Italia ad eccezione della propria abitazione di residenza sita in Torino
  • il contratto di comodato deve essere registrato.

L'agevolazione decorre dalla data di registrazione del contratto e si estende ad eventuali pertinenze (una sola per ciascuna categoria C/2, C/6 e C/7) concesse in comodato congiuntamente all'alloggio.

  • Locazioni a canone convenzionato (L. 431/98 - Accordi Territoriali del 28/12/2017)

L'attestazione del possesso dei requisiti per fruire della riduzione al 75% dell'aliquota stabilita dal Comune a favore delle abitazioni (escluse le pertinenze) locate a canone convenzionato è stata soppressa. Tuttavia, tale comunicazione è necessaria ai soli fini dell'applicazione dell'aliquota ridotta.

Per il 2019, la comunicazione (modello 8bis) è dunque obbligatoria solo per poter usufruire delle seguenti aliquote ridotte:

  • aliquota 4,31 per mille: locazioni a famiglie in emergenza abitativa ed iscritte all'Agenzia Sociale Lo.Ca.Re.
  • aliquota 5,31 per mille: locazioni ad inquilini residenti (art.2, c.3)
  • oppure a studenti universitari fuori sede (art.5, c.2 e 3). 

Dichiarazione IMU 2019: termine e scadenze 

Il termine di presentazione della dichiarazione IMU è prorogato al 31 dicembre.

Potete scaricare il Modello 8bis - Regolamento Città di Torino.

La comunicazione deve essere presentata entro il 16 dicembre 2019. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mattone, quanto rende a Torino e in Piemonte?

  • Birra, un alleato formidabile e sorprendente nelle faccende domestiche (e non solo)

  • Impermeabilizzare il terrazzo, come renderlo resistente al tempo ed alle intemperie

  • Pulizia del bagno, come eliminare il calcare: tutti i metodi naturali

  • La mansarda: intima, accogliente, tutta da sfruttare

  • Bonus impianti elettrici, rimborsi da 600 a 1200 euro: chi ne ha diritto

Torna su
TorinoToday è in caricamento