Saldo Imu e Tasi 2019, scadenza vicinissima: tutte le novità dal Decreto Crescita

Le Aliquote Imu 2019

immagine di repertorio

Dopo il pagamento dell’acconto entro il 16 giugno, si avvicina la scadenza del saldo Imu e Tasi 2019: il 16 dicembre.
Per calcolare l’importo bisogna innanzitutto controllare le delibere del Comune dove è ubicato l’immobile: a questo fine è possibile utilizzare il sito del Mef

A Torino si paga solo l’Imu e le aliquote sono rimaste invariate rispetto allo scorso anno.

Ecco le Aliquote Imu 2019 di Torino.

Novità 2019 Imu e Tasi: Decreto Crescita (D.L. 30/04/2019, n. 34, convertito nella Legge 28/06/2019, n. 58)

  • Comodato d'uso gratuito (L.208/2015 - art.1, c.10)

E' soppresso l'obbligo di presentare la dichiarazione e l'attestazione dei requisiti di legge per fruire della riduzione del 50% della base imponibile IMU per gli immobili (diversi da A/1, A/8, A/9) concessi in comodato d'uso gratuito a parenti in linea retta di primo grado (genitori/figli) che la utilizzano come propria abitazione principale e vi risiedono anagraficamente.

I requisiti richiesti sono i seguenti:

  • il proprietario (comodante) deve risiedere in Torino, 
  • non deve possedere altri immobili ad uso abitativo in tutta Italia ad eccezione della propria abitazione di residenza sita in Torino
  • il contratto di comodato deve essere registrato.

L'agevolazione decorre dalla data di registrazione del contratto e si estende ad eventuali pertinenze (una sola per ciascuna categoria C/2, C/6 e C/7) concesse in comodato congiuntamente all'alloggio.

  • Locazioni a canone convenzionato (L. 431/98 - Accordi Territoriali del 28/12/2017)

L'attestazione del possesso dei requisiti per fruire della riduzione al 75% dell'aliquota stabilita dal Comune a favore delle abitazioni (escluse le pertinenze) locate a canone convenzionato è stata soppressa. Tuttavia, tale comunicazione è necessaria ai soli fini dell'applicazione dell'aliquota ridotta.

Per il 2019, la comunicazione (modello 8bis) è dunque obbligatoria solo per poter usufruire delle seguenti aliquote ridotte:

  • aliquota 4,31 per mille: locazioni a famiglie in emergenza abitativa ed iscritte all'Agenzia Sociale Lo.Ca.Re.
  • aliquota 5,31 per mille: locazioni ad inquilini residenti (art.2, c.3)
  • oppure a studenti universitari fuori sede (art.5, c.2 e 3). 

Dichiarazione IMU 2019: termine e scadenze 

Il termine di presentazione della dichiarazione IMU è prorogato al 31 dicembre.

Potete scaricare il Modello 8bis - Regolamento Città di Torino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La comunicazione deve essere presentata entro il 16 dicembre 2019. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'idrocoltura, come coltivare (alla grande) con acqua e argilla

  • Afa e caldo, come regolare il condizionatore per risparmiare in bolletta

  • I ventilatori affidabili per rinfrescare ogni ambiente della casa e dell'ufficio

Torna su
TorinoToday è in caricamento