Bnl: oltre 500 gli studenti alla settimana della cultura creativa

L'iniziativa è organizzata dall'ABI

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Oltre 500 studenti delle scuole elementari, medie e superiori in 5 capoluoghi di regione da nord a sud; 19 classi di 12 istituti coinvolte per un totale di circa 40 ore di laboratori. BNL Gruppo BNP Paribas traccia un primo bilancio della “sua” Settimana della Cultura Creativa, iniziativa promossa dall’ABI che si è conclusa il 22 aprile. La Banca ha sviluppato il tema “Il nostro paese, un capolavoro nell’obbiettivo dei giovani cacciatori di immagini”, avendo la fotografia come forma di linguaggio artistico, da condividere e far conoscere alle nuove generazioni. 8 location d’eccezione, a Roma, Napoli, Firenze, Torino e Milano, hanno ospitato i laboratori fotografici tenuti da Giuseppe Pietroniro e Giovanni De Angelis, artisti/fotografi di esperienza e professionalità. Le strutture interessate dal progetto sono state: la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo a Torino, MUS.E Musei Firenze – Le Murate e MUS.E Musei Firenze – Museo Novecento nel capoluogo toscano; Palazzo Stelline – Sala Bramante e Deloitte GreenHouse Italia a Milano; Villa Medici Accademia e Palazzo Baldassini Istituto Sturzo a Roma. Per Napoli, Museo Pignatelli – Polo Museale della Campania.

Torna su
TorinoToday è in caricamento