Sintomi della gravidanza: i primi segnali per capire se sei sei incinta

Quello che dobbiamo tenere sotto controllo 

Non è sempre facile individuare precocemente i primi segni di una gravidanza. Molte tra le donne che stanno cercando di avere un figlio si chiedono come sia possibile riconoscerne i sintomi, sin dai primi giorni dopo il concepimento.

Questi variano molto da donna a donna per tipologia ed intensità, sia perchè sono sintomi molto simili a quelli della sindrome premestruale. 

In ogni caso, ci sono segnali comuni che si possono riconoscere nelle prime settimane dopo il concepimento. Se siete nel periodo fertile ed avete avuto rapporti recenti, ecco cosa dovete tenere d'occhio: potreste essere essere incinta!

I sintomi delle prime settimane di gravidanza

La prima settimana di gravidanza spesso non manifesta alcun sintomo evidente: la maggior parte delle donne, infatti, inizia ad accorgersi di qualche cambiamento più avanti. I segnali di cambiamento sono lievi ed impercettibili, ma potrebbero diventare più evidenti nei giorni successivi a causa dell'innalzamento degli ormoni: l'ormone della gravidanza, il beta-HCG, aumenta infatti molto velocemente proprio nei primi giorni. I primi sintomi di una gravidanza, più comuni e frequenti, sono:

  • macchie di sangue - possono verificarsi dai 6 ai 12 giorni dopo la fecondazione e sono dovuti all'annidamento dell'ovulo fecondato nella parete uterina;
  • crampi
  • tensione e gonfiore del seno
  • sensibilità e/o fastidio ad alcuni tipi di odori
  • sbalzi di umore, irritabilità e forte emotività
  • fame o appetito incostante
  • stanchezza
  • nausea e/o acidità di stomaco
  • mal di schiena e/o mal di testa

I sintomi della gravidanza: dal primo mese, ai mesi successivi

L'assenza di mestruazioni è il primo e oiù concreto sintomo di una gravidanza. Ci sono, poi, altri sintomi che si manifestano a partire dal primo mese, che solitamente durano per i primi tre mesi:

  • dolore al seno
  • nausea e vomito
  • stanchezza, fatica e sonnolenza
  • minzione frequente (sentire il bisogno di fare pipì molto frequentemente)

Sintomi della gravidanza: come essere sicura di essere incinta

Quando presentate uno o più di questi sintomi, potete essere incinta. Per esserne sicure potete effettuare un test di gravidanza (come questo della Clearblue. Il test urinario è affidabile dal primo giorno di ritardo del ciclo ed è il più economico e diffuso.

Sono in vendita, inoltre, test urinari precoci, che possono essere effettuati alcuni giorni prima della data presunta delle mestruazioni. Questo di One Step, ad esempio, può essere utilizzato fino a 5 giorni prima dell'inizio del ciclo. 

In farmacia, inoltre, può essere acquistato, senza prescrizione medica, First to Know. Si tratta di un test di autodiagnosi, che è stato lanciato da poco sul mercato europeo ed italiano, capace di rilevare precocemente l'ormone della gravidanza nel sangue. Attraverso la puntura del polpastrello con un ago integrato nello stick, riesce a rilevare precocemente la presenza di Beta hCG nel sengue, permettendo una stima della data del concepimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento