Come combattere la piaga dei punti neri

Consigli per sconfiggere questa fastidiosa impurità cutanea

immagine di repertorio

Accumuli di sebo e cheratina: sono i punti neri. Nascono nella zona T del nostro viso e prosperano principalmente tra naso, fronte e mento, all'interno dei bulbi piliferi.

I comedoni, sinonimo a molti meno noto di punti neri, hanno quel  caratteristico colore scuro, che tende al nero. Alcuni ne sono più soggetti durante l'età adolescenziale, ma non sono un'esclusiva della fase puerile. I punti neri, infatti, dipendono dalla tipologia cutanee e dai livelli ormonali.

Vediamo insieme cosa sono, quando e perchè compaiono e 'last, but non least', come eliminarli.

Punti neri: ecco perchè si formano

La zona T del nostro viso è solitamente la più ricca di sebo. Durante l'adolescenza gli sbalzi ormonali, tipici dell'età, ne facilitano la formazione. Negli adulti, invece, i punti neri sono indice di pelle grassa ed impura.

Constribuiscono a favorire questo fastidioso inestestismo alcuni fattori esterni:

1) non struccarsi prima di andare a dormire
2) esporsi al sole senza la giusta protezione
3) smog
4) uso di prodotti di skincare troppo ricchi e grassi

Come eliminare i punti neri

 Prendersi cura della propria pelle, utilizzando prodotti specifici per il proprio tipo di epidermide. Per eliminare i punti neri basterà, inoltre,non sottovalutare la rimozione del make up, da eseguire ogni sera e in modo rigoroso, usando ad esempio detergenti biologici a base di acido salicilico, efficace anche contro le macchie della pelle, oppure l'acqua micellare dal potere astringente.

Ecco i rimedi più efficaci per eliminare i punti neri:

1. Scrub esfoliante e purificante

Da effettuare una volta a settimana, lo scrub esfoliante e purificante vi aiuterà a rimuovere gli eccessi di sebo e, di conseguenza, i punti neri. Le zone dove insistere maggiormente sono la fronte, il mento e gli angoli del naso, ma sempre con delicatezza.

2. Maschere all'argilla

Oltre allo scrub un buon rimedio contro i punti neri sono le maschere a base di argilla. Si tratta di prodotti molto efficaci, che svolgono un'azione purificante e antisettica.

3. Cerotti

Tra i rimedi casalinghi, oltre allo scrub e alle maschere, potete utilizzare i cerotti specifici per punti neri. Questi vanno applicati sulle zone più critiche e lasciati agire per circa 15/20 minuti. 

4. Pulizia del viso

Almeno una volta ogni due mesi è consigliabile effettuare un'accurata pulizia del viso e un peeling presso centri estetici professionali. 

Pulizia del viso: alcuni riferimenti e indirizzi utili a Torino e provincia

Viva Benessere
Indirizzo: Via Po, 59, 10124 Torino
Telefono: 011 812 7039
 

Anima e Corpo Estetica e Benessere Torino
Indirizzo: Corso Peschiera, 184, 10139 Torino
Telefono: 011 433 1399

Eden - Rimodella
Indirizzo: primo piano, Piazza Santa Rita da Cascia, 8, 10136 Torino
Telefono: 011 329 2605
 

Giada Estetica Di De Santis Rosaria
Indirizzo: Via Fantina, 20, 10036 Settimo Torinese
Telefono: 011 897 1380
 

DETERGENTE VISO PELLE GRASSA: QUALE SCEGLIERE

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento