Succhi di frutta biologica, il gusto della natura

Dall’agricoltura biologica, più attenzione per una sana alimentazione

Siamo tutti sempre più  consapevoli di quanto sia importante per la nostra salute un’alimentazione sana e l’uso di prodotti genuini. L’attenzione  per la qualità anche rispetto al prezzo, sta crescendo. 

L’agricoltura biologica raffigura una risposta a questa richiesta di cibi più sani, sicuri e certificati.
  
La frutta rappresenta uno dei prodotti più importanti dell’agricoltura biologica e diverse aziende si sono specializzate nella produzione di succhi di frutta bio.  

Si tratta di succhi senza zucchero aggiunto, preparati con prodotti di prima scelta, ma la caratteristica fondamentale rispetto ad un succo di frutta  tradizionale è nella materia prima, la frutta , la cui provenienza da coltivazioni biologiche, è certificata.
 
Anche nella lavorazione deve essere garantita la totale assenza di additivi chimici, l’assenza di conservanti e di aromi artificiali. 
Il consumatore così  ha la certezza di trovare soltanto ingredienti di origine naturale, semplici e genuini come quelli fatti in casa.  
                           
 Tutto questo spiega il costo un po’ più alto di un succo bio rispetto ad uno tradizionale.

Nell’etichetta devono essere riportate alcune informazioni fondamentali:

- La certificazione ( Ad esempio Agricoltura Biologica, ICEA - Istituto di Certificazione Etica e Ambientale -, BioAgriCert).

- La provenienza del prodotto (Italia)

- La percentuale di succo concentrato ( esempio 30%, 50%, 70%...)

Numerose sono le aziende nate a vocazione biologica. Accanto a queste, negli ultimi anni, il successo dei prodotti bio ha spinto molte imprese tradizionali ad introdurre  queste  linee di  prodotto. L’offerta quindi è molto ampia. Per scegliere bisogna prestare molta attenzione a quanto indicato nell’etichetta.    

Ecco alcune aziende produttrici di succhi bio:

Nuova Bio
 

Azienda Agricola Bartolacci 
 

Piccoli Frutti 
 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento