Centrifughe, estratti, frullati: le differenze e le ricette per l'estate

Una guida per prepararle a casa e sette facili ricette

Bevande fresche, gustose, ricche di vitamine e di sali minerali. Un concentrato di frutta e verdura superiore a qualunque prodotto in commercio. Fatto in casa con i nostri ingredienti e con un costo contenuto. Capaci di risultare invitanti anche per i bambini che non amano la frutta e le verdure. Ideali per preparare succhi da inserire nelle diete dimagranti.

Ecco cosa accomuna queste diverse bevande ed i piccoli elettrodomestici che si utilizzano per prepararle. 

Ora vediamo le differenze per poter scegliere il macchinario più adatto alle nostre esigenze.

Le centrifughe

La bevanda ottenuta utilizzando questo elettrodomestico consiste semplicemente in una spremuta di frutta e/o verdura dalla quale è stata eliminata buona parte della fibra. In base alla stagione e ai nostri gusti possiamo utilizzare e combinare insieme i prodotti disponibili, ottenendo un succo molto concentrato. I succhi centrifugati vanno bevuti subito, nel giro di 10 minuti, perché le lame girando velocemente insufflano aria e l’ossigeno ossida rapidamente la bevanda.

Gli estrattori

L’estrattore è un macchinario che rispetto alla centrifuga riesce ad estrarre una considerevole quantità di succo in più, circa il 20-30%. Eliminando praticamente del tutto la fibra, i nutrienti degli estratti si assimilano più velocemente rispetto ai frullati e ai centrifugati.
Diversamente dalle centrifughe, gli estrattori, lavorando a basso regime di giri, non insufflano aria nella bevanda. 
Questo permette, aggiungendo del succo di limone come conservante naturale, sistemando il prodotto in recipienti chiusi e in frigorifero, di conservare i succhi estratti fino a 48 ore dalla preparazione.

I frullatori

Il frullatore semplicemente frulla la frutta e la verdura desiderata da soli o insieme a una base di acqua, latte, yogurt o simili. I frullati sono più corposi e ricchi di fibra a differenza dei centrifugati e degli estratti.
Si può aggiungere zucchero o altri ingredienti come cacao o vaniglia e  utilizzando del ghiaccio tritato, si possono realizzare ottimi frappé. 

Qualche ricetta per estratti o centrifugati dimagranti 

Considerato il cibo delle Star di Hollywood, i centrifugati dimagranti sono diventati un elemento ricorrente nelle diete.
E’ un modo gustoso e pratico per seguire un regime alimentare dimagrante. A questo fine si preferisce come elettrodomestico la centrifuga  o meglio ancora l’estrattore  per le caratteristiche del succo ottenuto: l’assenza di fibre.
Le ricette che presentiamo sono semplici e veloci da realizzare, aiutano l'organismo a depurarsi ed a riacquistare una linea invidiabile.

1) Centrifugato di Ananas e Cetriolo

Ingredienti
200 grammi di ananas
1 cetriolo

Private l’ananas della buccia e tagliatela a tocchetti, unite un cetriolo a fettine e centrifugate il tutto. Entrambi hanno proprietà drenanti e depurative. Potete inoltre utilizzare gli scarti derivanti dalla centrifuga per realizzare una maschera per il viso illuminante ed idratante, per sentirsi subito più belli!

2) Centrifugato di Mela e Carote

Ingredienti
1 mela
2 carote

Lavate frutta e verdura, affettate e centrifugate. La mela è nota per le sue proprietà digestive, grazie all’alta quantità di fibre in essa contenute. La carota, oltre a proteggere ed idratare la pelle, aiuta il fegato a depurare l’organismo dalle tossine. Potete approfittare della imminente stagione estiva per utilizzare questo centrifugato anche per preparare la pelle alla tintarella!

3) Centrifugato di Pera e Limone
Ingredienti
1 pera
1 limone

Lavate la pera, tagliatela a tocchetti. Unite il succo di limone privato dei semi e centrifugate. La pera, nonostante sia dolcissima, contiene pochissime calorie: favorisce la regolarità intestinale ed ha un effetto saziante. Il limone è un antisettico naturale dotato di una potente qualità bruciagrassi. Oltre ad essere incredibilmente gustoso e dissetante, questo centrifugato è un vero portento per ritrovare la linea!

4) Centrifugato Finocchio, Sedano e Mela

Ingredienti
2 finocchi
2 mele verdi
1 gambo di sedano
mezzo limone
1 litro di acqua minerale

Lava e taglia a pezzetti i finocchi, la mela e il sedano. Versali nella bocca della centrifuga ed aggiungi il limone e l’acqua minerale. Frulla bene il tutto per circa 20 secondi (velocità 7/10). Filtra il composto con un panno pulito e servi. Questo centrifugato aiuterà la vostra digestione soprattutto se bevuto prima dei pasti, difatti la mela e il finocchio ha una vera è propria azione disintossicante.

5) Centrifugato Carota, Mela e Zenzero

Ingredienti
2 carote
1 gambo di sedano
1 mela
1 cetriolo
1 pezzo di zenzero fresco
1 litro di acqua minerale

Lava il sedano e sbuccia e taglia a pezzetti la carota, lo zenzero, il cetriolo e la mela. Inserisci il tutto nella bocca della centrifuga aggiungendo l’acqua minerale. Frulla il tutto per circa 20 secondi ad una velocità di 7/10. Filtra il composto con un passino e servi.
Questo centrifugato è un ‘ottimo sgonfia pancia grazie all’azione dello zenzero che stimolerà il metabolismo e aiuterà a bruciare le calorie.

6) Centrifugato di Kiwi, Ananas, Mela e Carota

Ingredienti
1 kiwi sbucciato
1 fetta ananas
1 mela sbucciata
2 carote pulite
acqua minerale naturale fredda

Per prima cosa sbuccia tutta la frutta e la verdura e ricordati di togliere il torsolo e i semi alla mela. Pesa la frutta e poi prendi altrettanta acqua togliendo 50g al totale. Se i tuoi ingredienti puliti peseranno 450g, prendi 400g d’acqua minerale.
Inserisci nel boccale tutti gli ingredienti tagliati a pezzettoni e aggiungi l’acqua minerale. Frulla tutto a velocità 7 per 20 secondi, poi a velocità 10 per altri 20 secondi. A questo punto devi filtrare tutto in un colino. Se ne possiedi uno a maglia troppo larga, rivestilo con canovaccio pulito e strizza bene. Bevi subito il tuo centrifugato per beneficiare di tutte le proprietà nutritive.

7) Centrifugato di Zenzero, Carota, Cetriolo, Mela e Sedano

Centrifuga depurativa
Ingredienti
30 g zenzero
2 carote
1 cetrioli
1 mele
1 gambo sedano
q.b. acqua
preparazione
Mettere nel boccale lo zenzero (pulito e a pezzi), la carota, il cetriolo e la mela (pelati e a pezzi). Aggiungere il gambo di sedano lavato e a pezzi. Pesare e aggiungere tanta acqua quanto il peso totale degli ingredienti: 30 sec. vel. 7. Poi: 30 sec. vel. 10.
Filtrare il composto con un colino e trasferire in una bottiglia di vetro.
Consumare preferibilmente entro 24 ore per mantenere intatte tutte le proprietà depurative.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

Torna su
TorinoToday è in caricamento