Volontario della protezione civile entra 'a sgamo' per vedere CR7: allontanato dall'associazione

Poi si era scusato

La foto postata su Facebook da Marco Fichera, protagonista dell'accaduto che ha fatto il giro dei social, prima del video in cui ha documentato la sua 'impresa'

Marco Fichera, il 39enne torinese tifoso della Juventus che domenica 12 agosto 2018 era entrato senza biglietto alla partita Juventus A-Juventus B a Villar Perosa sfruttando il suo ruolo di volontario della protezione civile e vantandosene con un lungo video (di cui abbiamo pubblicato un estratto) su Facebook, è stato allontanato dall'associazione di cui faceva parte.

A poco sono servite le scuse pubbliche per il suo comportamento dopo l'accaduto e l'assicurazione che il fatto non si sarebbe ripetuto. Lui ha rassegnato le dimissioni, che sono state accolte.

L'uomo aveva concluso il suo turno di servizio alle 14 ma era rimasto a Villar Perosa entrando fino a bordo campo per vedere la prima di Cristiano Ronaldo in maglia bianconera.

"Sono circa 15000, in più di 400 associazioni e gruppi, le donne e gli uomini del volontariato di protezione civile del Piemonte, ed è nei loro confronti che questa persona ha fatto un’azione molto grave, incomprensibile ed offensiva”, si legge in un comunicato diffuso dalla protezione civile. "Ribadiamo - aggiunge la nota - come questo malsano e incomprensibile concetto di puerile protagonismo non faccia parte del codice etico del volontariato di protezione civile, la nostra dissociazione da quanto accaduto e netta e incondizionata”.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

Torna su
TorinoToday è in caricamento