Salone dell'Auto, gli organizzatori: "Nel 2019 si svolgerà a scuole già chiuse"

Sono stati 600mila i visitatori ma ci si attendeva qualcosa di più

Non ha raggiunto l'obiettivo dei 700mila visitatori la quarta edizione di Parco Valentino, il Salone dell'Auto di Torino. La kermesse, che si è svolta tra il 6 e il 10 giugno, si è infatti fermata a quota 600mila - 300mila nei primi 4 giorni, ndr -, circa centomila in meno rispetto al 2017, complice anche i forti acquazzoni che si sono scatenati sulla città i primi due giorni della manifestazione. Ma gli organizzatori rendono nota una novità per il prossimo anno.

Nel 2019 il Salone dell'Auto, che allora festeggerà la sua quinta edizione, si svolgerà dal 19 al 23 giugno, a scuole già terminate: "Uno slittamento di due settimane che vuole agevolare l'arrivo delle famiglie da tutta Italia, confermando la volontà di mantenere l'ingresso gratuito al pubblico e l'orario prolungato fino alle 24". Dopo il successo di quest'anno, sarà riconfermata per la prossima edizione anche la Supercar Night Parade, il grande evento di apertura del Salone che ha coinvolto presidenti e amministratori di tante case automobilistiche. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento