Sciopero mezzi pubblici venerdì 24 gennaio: i dettagli

Sospesa la ZTL centrale

"A fronte della disponibilità dell'azienda di ascoltare le nostre proposte e le nostre rimostranze, ritiriamo lo sciopero del 24 gennaio" Usb, l'Unione Sindacale di Base ha revocato l'adesione alla protesta indetta per venerdì dalla Organizzazione Sindacale Ugl Autoferrotranvieri dalla Rsu del personale viaggiante TPL urbano ed extraurbano Gtt che comunque è confermato.

"È una questione di responsabilità nei confronti dei cittadini, già esasperati dalle condizioni del servizio. Lo abbiamo deciso anche per le condizioni climatiche particolarmente gravi che hanno portato ai blocchi di circolazione a Torino".

Ridiscussione del piano industriale?

Gtt si è impegnata a ristabilire corrette e costruttive relazioni e a ridiscutere il piano industriale, mai appoggiato da Usb poiché non realmente volto a rilanciare il servizio ma principalmente volto al recupero economico. " Il nostro obiettivo è sederci e migliorare le cose. Chiediamo principalmente un miglioramento del servizio - affermano i vertici - e poi, certo, anche un adeguamento dei salari. Siamo tuttavia consapevoli che la colpa non sia solo dell'azienda ma anche dei tagli che negli ultimi anni hanno colpito trasporti". Per questo è previsto un incontro con le Rsu il 22 gennaio".

Valorizzazione del personale viaggiante

Ciò che chiede l'USB è fondamentalmente la valorizzazione del personale viaggiante con condizioni lavorative migliori. Non solo vantaggi salariali dunque ma anche una migliore organizzazione del lavoro a cominciare dalla possibilità di fare le ferie. Usb denuncia mette l'accento poi sul poco personale e la mancanza di mezzi.

Nel 2010 erano circa 1200 le vetture circolanti. Oggi sono circa 850. E a proposito dei dipendenti Gtt, erano 5200 nel 2015 mentre oggi sono 4100-4200, di cui soltanto 2500 sono autisti.

Lo sciopero delle Rsu rimane

Tuttavia lo sciopero delle Rsu per venerdì rimane. Il servizio sarà comunque garantito nelle seguenti fasce orarie: rete urbana, suburbana e metro dalle 6 alle 9 e dalle 12 alle 15, autolinee extraurbane, linee urbane di Ivrea, ferrovie Gtt da inizio servizio alle ore 8 e dalle 14.30 alle 17.30.

Sciopero del trasporto pubblico: sospesa la ZTL centrale

Venerdì 24 gennaio, in relazione allo sciopero aziendale del settore trasporto pubblico locale, indetto dalla organizzazione sindacale UGL Autoferrotranvieri e dei settori TPL urbano ed extraurbano, saranno sospese le limitazioni previste tra le 7,30 e le 10,30 nella ZTL Centrale. Resteranno in vigore, come di consueto, i divieti previsti nelle vie e corsie riservate al trasporto pubblico, nelle zone pedonali, nella ZTL Area Romana e Valentino.

Blocco auto

A causa dello sciopero del trasporto pubblico locale, nella sola giornata di cenerdì 24 gennaio, le limitazioni riguardanti la circolazione veicolare sono sospese. Da sabato 25 a lunedì 27 gennaio torneranno in vigore le limitazioni strutturali

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

Torna su
TorinoToday è in caricamento