Trasporto pubblico regionale: la tariffa sarà stabilita in base ai chilometri percorsi

La rivoluzione dei biglietti

Più lo usi, meno paghi. L'utilizzo dei diversi mezzi del trasporto pubblico locale (bus, treni, car e bike sharing) sarà incentivato su tutto il territorio regionale piemontese con l'introduzione di un unico sistema di pagamento elettronico mensile. La tariffa non verrà stabilita a priori, ma calibrata - alla fine del mese di utilizzo - in rapporto ai chilometri percorsi e ai diversi mezzi usati.

Lo ha spiegato durante la seduta della Commissione Trasporti, presieduta da Nadia Conticelli, l'assessore Francesco Balocco: "Lo scopo è incentivare il più possibile l'uso dei mezzi del trasporto pubblico locale - ha detto l'assessore - con tariffe che risultino sempre più vantaggiose se si usano maggiormente i mezzi pubblici. Per ora la sperimentazione è stata avviata a Cuneo. Un sistema simile è adottato a Helsinki in Finlandia, dove l'utilizzo dei mezzi pubblici è passato così dal 48 al 76%".

Balocco, annunciando che la sperimentazione durerà alcuni mesi, ha spiegato che in futuro si prevede di utilizzare un unico biglietto Bip - da validare in salita e in discesa - o anche l'utilizzo direttamente dal proprio smartphone. La Commissione ha poi affrontato il problema della nuova tariffazione Gtt che non riconosce più lo status di studente ma solo quello di "giovane under 26 anni" che risulta penalizzante per gli studenti con borse di studio Edisu. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio all'ex Moi: trovato uomo con il cranio fracassato

  • Cronaca

    Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Cronaca

    La droga entra ed esce dal bar: nuovo provvedimento di chiusura, stavolta per un mese

  • Cronaca

    "Ho ucciso mio figlio con un cavo", ma per l'autopsia è morto per arresto cardiaco

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Colta da un malore in casa, mamma muore tre ore dopo: indagati sanitari dell'ambulanza e medico del pronto soccorso

  • Soffoca il figlio con un cavetto del computer poi chiama i carabinieri: “Venite a prendermi”

Torna su
TorinoToday è in caricamento