OGR, Snodo riapre al pubblico il dehors per l'estate 2019

Dopo il successo dello scorso anno

Riapre giovedì 16 maggio il dehors estivo di Snodo, il risotrante e locale all'interno delle Officine Grandi Riparazioni di corso Castelfidardo a Torino. Dopo il successo dell'estate 2018, e mentre i torinesi aspettano sempre più impazientemente il ritorno della calda stagione, si registra quindi la riapertura di uno degli spazi più frequentati dai giovani a Torino nei mesi estivi.

Suddiviso in cinque aree - Pausa Caffè, Social Table, Ristoro, Officina del Gusto e Dopolavoro - che uniscono ristorazione di qualità e un servizio bar che dalla collazione arriva ai cocktail, Snodo ha saputo in meno di due anni affermarsi nella scena della movida torinese, diventando anche un punto di riferimento per vip e calciatori, che qui si ritrovano in occasioni speciali come quando i giocatori della Juve hanno festeggiato la Supercoppa o il compleanno di Pjanic

Con "Snodo ti manda fuori", quindi, il locale che anima le giornate e le serate delle OGR conferma l'apertura al pubblico dei cortili per tutta la stagione estiva: 2300 metri quadri di spazio aggiuntivo, che verranno inaugurati giovedì 16 maggio dalle 19 alle 2 di notte. Per la serata inaugurale, tra drink e aperitivi, ci sarà il live di dj e artisti della scena musica elettronica come LIM, Anything Pointless, Cobra & Kwality e Alain Diamond. Inoltre, fino alle 22 sarà possibile visitare la mostra "Cuore di Tenebra", mentre Transportable Shop, la libreria delle OGR, sarà aperta fino alle 22. Info e dettagli per le prenotazioni nell'evento Facebook dedicato a Snodo ti manda di fuori.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

Torna su
TorinoToday è in caricamento