I vigili fanno la multa al sindaco, lui la paga e li elogia

"Nessuna differenza tra me e altri"

Da sinistra: la multa, l'auto e il sindaco Sandro Plano

Prende la multa per avere parcheggiato l'auto nelle strisce blu senza pagare. Anziché arrabbiarsi o chiedere di cancellarla, però, la paga ed elogia i vigili.

Protagonista dell'accaduto, giovedì 28 marzo 2019, è il sindaco di Susa, Sandro Plano (iscritto al Pd, sostenitore del movimento No Tav, eletto con una lista civica e in campagna elettorale).

"Il primo che dice che i Vigili di Susa non fanno le multe, lo mordo!", ha scritto su Facebook pubblicando la foto della multa sul parabrezza dell'auto. Poco dopo, nello stesso post, ha pubblicato quella del pagamento effettuato, pari a 29,40 euro.

"Sono passato dal Comune perché dovevo mettere la firma su un documento e ho lasciato l'auto senza pagare il ticket - ha spiegato Plano - poi ho dovuto trattenermi più del previsto e giustamente i vigili mi hanno multato. È la prova che non fa alcuna differenza se l'auto è quella di un cittadino o quella del sindaco".

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento