I vigili fanno la multa al sindaco, lui la paga e li elogia

"Nessuna differenza tra me e altri"

Da sinistra: la multa, l'auto e il sindaco Sandro Plano

Prende la multa per avere parcheggiato l'auto nelle strisce blu senza pagare. Anziché arrabbiarsi o chiedere di cancellarla, però, la paga ed elogia i vigili.

Protagonista dell'accaduto, giovedì 28 marzo 2019, è il sindaco di Susa, Sandro Plano (iscritto al Pd, sostenitore del movimento No Tav, eletto con una lista civica e in campagna elettorale).

"Il primo che dice che i Vigili di Susa non fanno le multe, lo mordo!", ha scritto su Facebook pubblicando la foto della multa sul parabrezza dell'auto. Poco dopo, nello stesso post, ha pubblicato quella del pagamento effettuato, pari a 29,40 euro.

"Sono passato dal Comune perché dovevo mettere la firma su un documento e ho lasciato l'auto senza pagare il ticket - ha spiegato Plano - poi ho dovuto trattenermi più del previsto e giustamente i vigili mi hanno multato. È la prova che non fa alcuna differenza se l'auto è quella di un cittadino o quella del sindaco".

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento