I vigili fanno la multa al sindaco, lui la paga e li elogia

"Nessuna differenza tra me e altri"

Da sinistra: la multa, l'auto e il sindaco Sandro Plano

Prende la multa per avere parcheggiato l'auto nelle strisce blu senza pagare. Anziché arrabbiarsi o chiedere di cancellarla, però, la paga ed elogia i vigili.

Protagonista dell'accaduto, giovedì 28 marzo 2019, è il sindaco di Susa, Sandro Plano (iscritto al Pd, sostenitore del movimento No Tav, eletto con una lista civica e in campagna elettorale).

"Il primo che dice che i Vigili di Susa non fanno le multe, lo mordo!", ha scritto su Facebook pubblicando la foto della multa sul parabrezza dell'auto. Poco dopo, nello stesso post, ha pubblicato quella del pagamento effettuato, pari a 29,40 euro.

"Sono passato dal Comune perché dovevo mettere la firma su un documento e ho lasciato l'auto senza pagare il ticket - ha spiegato Plano - poi ho dovuto trattenermi più del previsto e giustamente i vigili mi hanno multato. È la prova che non fa alcuna differenza se l'auto è quella di un cittadino o quella del sindaco".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento