Salone del Libro, ancora code nonostante l'aumento del personale

Ventimila visitatori il primo giorno

Il Salone del Libro entra nel vivo e l'ampio numero di visitatori si conferma anche nel suo secondo giorno. Questa mattina, venerdì 11 maggio, come ieri, nonostante l'aumento del personale ai varchi da parte degli organizzatori, c'erano lunghe code ai padiglioni del Lingotto dal lato di via Nizza a causa dei controlli per la sicurezza. Stewards e controllori, che da 20 arriveranno ad essere 30 nel fine settimana, sono dotati di metaldetector e aprono regolarmente borse e zaini, passando in rassegna ogni persona: operazione che richiede qualche minuto per ciascuno. Ieri, nella prima giornata del Salone, i visitatori sono stati 20mila. 

Meno borse e zaini

E arriva un invito dall'organizzazione: quello di limitare il più possibile al Salone, borse e zaini. Numerosissime come al solito anche le classi di studenti di ogni ordine e grado di scuola. Oggi così come ieri, in occasione dell'inaugurazione dell'evento, si sono verificate ancora tensioni nella coda dedicata agli ordini professionali, dove sono state unite varie categorie, dai giornalisti ai relatori, dagli insegnanti agli operatori del Salone. Troppo lunghi i tempi di attesa. 

Gli appuntamenti di venerdì 11 maggio

Tra gli appuntamenti principali della giornata di oggi, la lectio magistralis di Corrado Augias sulla Costituzione, gli incontri con Dori Ghezzi e Niccolò Ammaniti  e quello con lo scrittore irlandese Roddy Doyle. Nel pomeriggio inoltre è molto atteso il dibattito con Giovanni Floris 'Perché insegnanti e studenti possono salvare l'Italia', al quale parteciperà l'ex ministro Elsa Fornero. Al Salone saranno ospiti anche i genitori di Giulio Regeni che parteciperanno a un incontro dedicato al ricercatore italiano morto in Egitto. 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento