Atp finals tennis, rimandata la decisione: ancora speranze per Torino

Se ne riparlerà nelle prossime settimane

Nuove speranze per Torino per ottenere le finali Atp di tennis dal 2021 al 2025. La decisione della città prescelta, che doveva essere comunicata ieri, giovedì 14 marzo, slitterà ancora di diversi giorni. Probabilmente se ne parlerà durante il Master 1000 di Miami. Bisognerà ancora pazientare dunque per capire quale sarà la sede dell'evento tra il capoluogo piemontese Manchester, Tokyo e Singapore, oltre a Londra, l'attuale sede.

Una buona notizia per Torino che alla presentazione della candidatura ci era arrivata in ritardo, solo dopo cioè aver ottenuto dal Governo italiano la garanzia della copertura economica per organizzare l'importante manifestazione sportiva. Quando ogni speranza sembrava ormai perduta, è arrivata infatti la buona notizia ed è stato possibile per la città inserirsi nella lista delle candidate. 

La sindaca Chiara Appendino, che ci ha creduto e si è molto impegnata per non perdere l'occasione di questa importante candidatura, proprio nei giorni scorsi ha incontrato a Roma il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, e il presidente di Federtennis, Angelo Binaghi, con i sottosegretari Simone Valente e Laura Castelli. Una riunione tecnica necessaria per discutere dei dettagli relativi alla necessaria fidejussione e per avviare una valutazione sull'istituto bancario da coinvolgere nell'operazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento