Palazzo Reale, da luglio sarà aperto sette giorni su sette

Grazie alla Compagnia di San Paolo

A partire da luglio, le porte di Palazzo Reale a Torino resteranno aperte ai visitatori anche di lunedì. Una bella novità per il sistema museale sabaudo resa possibile dal fondo stanziato, per sostenere le attività dei Musei Reali, dalla Compagnia di San Paolo. A dare la notizia la direttrice Enrica Pagella, a margine di una conferenza stampa.  "Quel portone chiuso nella piazza più aulica della città mi ha sempre un po' angosciato - ha confidato -. Da luglio non sarà più così". Da oggi, martedì 4 giugno, inoltre, un'altra novità: l'Appartamento dei quadri moderni, a Palazzo Reale, da poco restaurato, sarà aperto tutti i giorni, con visite guidate ogni ora.

Secondo la ricerca curata dal Politecnico di Milano sul mondo museale italiano, il visitatore medio dei Musei Reali è donna, visita almeno tre musei l'anno e ha un'età compresa tra i 40 e i 50 anni. E sono vari i dati che emergono dall'indagine. L'83%di chi ha visitato i Musei Reali ha dichiarato di essere soddisfatto; il 16% ha affermato di aver avuto un'esperienza positiva mentre solo l'1% si ritiene insoddisfatto. Ad essere apprezzati dal pubblico la gestione delle biglietterie, la qualità delle visite guidate e la cura e la pulizia delle sale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento