Profughi, Settimo vuole un nuovo centro di accoglienza

La polemica di Fratelli D'Italia

Settimo Torinese vuole realizzare un nuovo centro di prima accoglienza per i migranti. L'hub dovrebbe sorgere vicino all'attuale centro Fenoglio dove sono ospitati circa 230 profughi e per la sua realizzazione serviranno tre milioni di euro che potrebbero arrivare dal Ministero dell'Interno, tramite un bando annunciato in autunno. 

Le proteste 

Ma l'idea ha già creato polemiche: " Chiediamo formalmente a Salvini - chiosano Augusta Montaruli e Maurizio Marrone di Fratelli D'Italia - di fermare lo stanziamento dei tre milioni di euro del suo Ministero, che immaginiamo essere un’ingombrante eredità del governo precedente Pd".

Gli esponenti di Fratelli d'Italia confidano infatti nella promessa del vicepremier Salvini, relativa al fatto che in Italia, d'ora in avanti, si costruiranno solo centri di identificazione ed espulsione dei clandestini, che Torino ha già nel territorio cittadino.  “Presenterò una interrogazione parlamentare - ha aggiunto Montaruli - per capire ufficialmente le intenzioni del governo Conte”.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento