Profughi, Settimo vuole un nuovo centro di accoglienza

La polemica di Fratelli D'Italia

Settimo Torinese vuole realizzare un nuovo centro di prima accoglienza per i migranti. L'hub dovrebbe sorgere vicino all'attuale centro Fenoglio dove sono ospitati circa 230 profughi e per la sua realizzazione serviranno tre milioni di euro che potrebbero arrivare dal Ministero dell'Interno, tramite un bando annunciato in autunno. 

Le proteste 

Ma l'idea ha già creato polemiche: " Chiediamo formalmente a Salvini - chiosano Augusta Montaruli e Maurizio Marrone di Fratelli D'Italia - di fermare lo stanziamento dei tre milioni di euro del suo Ministero, che immaginiamo essere un’ingombrante eredità del governo precedente Pd".

Gli esponenti di Fratelli d'Italia confidano infatti nella promessa del vicepremier Salvini, relativa al fatto che in Italia, d'ora in avanti, si costruiranno solo centri di identificazione ed espulsione dei clandestini, che Torino ha già nel territorio cittadino.  “Presenterò una interrogazione parlamentare - ha aggiunto Montaruli - per capire ufficialmente le intenzioni del governo Conte”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento