Si è spento Loris Dadam, il personaggio più eccentrico dell'urbanistica con baffoni e papillon

Città in lutto

Loris Dadam, personaggio di spicco dell'urbanistica cittadina

Si è spento martedì 10 luglio 2018 Loris Dadam, uno dei personaggi più eccentrici di Torino. Ingegnere, urbanista, artista, storico e critico d'arte, Dadam si era trasferito sotto la Mole molti anni fa per studiare al Politecnico e da allora non ha più lasciato la città, diventandone uno dei protagonisti più attivi, in particolare durante la rivoluzione del '68. 

Animatore della Fondazione San Secondo e Direttore scientifico della Fondazione Giorgio Amendola ne ha promosso per anni le attività, amava la vita, Londra che conosceva molto bene e il rock e non passava inosservato grazie ai suoi eccentrici baffi e al bizzarro papillon. Da 47 anni esercitava la professione di ingegnere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali si svolgeranno  giovedì 12 luglio alle ore 10 presso la Chiesa San Secondo Martire, in via San Secondo 8 a Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • L'eclissi penombrale della Luna Fragola: questa sera il vero spettacolo è nel cielo

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

Torna su
TorinoToday è in caricamento