Il preside entra in classe e interroga il prof: "Non sai spiegare il Boccaccio"

All'Istituto Sommeiller di Torino

L'Istituto Sommeiller

Quando si dice "oltre al danno, la beffa". Ripreso e rimbrottato davanti alla sua classe, il prof, accusato di non saper spiegare il Boccaccio, riceve un provvedimento disciplinare dal preside. E' destinato a far polemica il caso di un professore di italiano, Davide Trotta, che insegna in una classe al serale dell'Istituto tecnico commerciale Sommeiller di corso Duca degli Abruzzi.

Durante la sua ora, il prof ha ricevuto la visita del dirigente scolastico, Gianni Paciariello, che lo ha invitato a fare lezione e a spiegare il Decameron di Boccaccio. Il preside però lo ha interrotto un paio di volte ponendogli un paio di domande, per cui - a suo dire - non ha ricevuto risposte soddisfacenti e a causa delle quali il professore si è sentito umiliato, senza celare la sua irritazione, poichè il tutto avveniva davanti ai suoi studenti. Ragazzi di 25-30 anni che a loro volta sono rimasti stupiti davanti all'insolito siparietto.

Risultato? L'insegnante, laureato con 110 e lode in Letteratura e filologia latina, ha ricevuto un provvedimento disciplinare dal preside che lo ha accusato di non tenere un comportamento corretto e quando interrogato, di aver fornito "due risposte non convincenti". Un episodio che è già finita nelle orecchie dei rappresentanti sindacali della Cub Scuola che hanno definito l'atteggiamento del preside "caporalesco" ma che si sono detti disponibili a difendere il docente all'audizione in contradditorio in programma a fine mese. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (8)

  • unico errore commesso è stato il luogo. doveva essere davanti ad un corpo docente e non l'aula con gli alunni presenti. è stata una mancanza di rispetto.

  • Sarà sicuramente un Borbone!

  • Adesso però il professore dovrebbe interrogare il preside

  • Condivido entrambe le affermazioni. È grave l’impreparazione, ma compromettere la credibilità del docente nei confronti dei suoi allievi è un peccato di protagonismo

  • Aggiornamento su Boccaccio? Ma non dovrebbe essere nel suo bagaglio culturale? Se veramente non è stato in grado di rispondere ha fatto bene il presidente. Magari poteva farlo in separata sede. Basta con professori incapaci

  • Sarebbe bello sapere se il preside ha permesso al docente di aggiornarsi, magari con dei corsi specifici, o l aggiornamento è lasciato al caso come accade in molti uffici pubblici.

  • Questo e il risultato di dare il potete in mano a degli esaltati .bel siparietto,il dicente non e pagato per essere interrogato ,e il preside non è pagato per interrogare i docenti .penso che quel preside dovrebbe andare in tv li si che cé bisogno di protagonisti.

  • Ma andate tutti a dormire !!! :D :D :D

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Cronaca

    Disavventura per due squadre di calcio torinesi: 26 giovanissimi giocatori restano intossicati

  • Cronaca

    Picchia i poliziotti con una sbarra di ferro e urla "Allah Akbar": arrestato per tentato omicidio

  • Cronaca

    Va a cercare droga: una donna la chiude in uno scantinato e la fa violentare da due spacciatori

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

  • Lite fuori dalla pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento