Marchionne, i funerali si terranno in forma privata

Fca, una cerimonia per ricordarlo a Torino

Non ci sarà a Torino la camera ardente per Sergio Marchionne come in molti avevano ipotizzato . Le aziende del gruppo Agnelli ricorderanno l'ex ad di Fca, scomparso all'ospedale di Zurigo dov'era ricoverato da fine giugno, in due cerimonie che si terranno, tra la fine di agosto e settembre in momenti diversi, a Torino e ad Auburn Hills, sede del gruppo Chrysler negli Stati Uniti. John Elkann, da quanto si apprende, vorrebbe che il momento di ricordo fosse organizzato al Santuario della Consolata, da sempre considerata la "chiesa di famiglia" degli Agnelli.

Ma il riserbo attorno a Marchionne, continua ad esserci anche per ciò che riguarda i funerali: non è ancora dato sapere dove si svolgerà l'ultimo saluto, che avverrà come richiesto dai famigliari, in forma strettamente privata. Si pensa comunque che le esequie possano essere celebrate in Svizzera, dove il manager risiedeva, anche se resta aperta l'ipotesi di Chieti, sua città natale. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

Torna su
TorinoToday è in caricamento