I finanzieri torinesi aiutano l’Unione dei Genitori Italiani con una donazione

Raccolti 6.200 euro 

La consegna dell'assegno simbolico

“Si vince insieme, con tutto il cuore, un cuore azzurro di speranza”. E’ la frase riportata sulla prima pagina del sito dell’U.G.I., l’Unione dei Genitori Italiani contro il tumore dei bambini, nata nei primi anni ‘80 a Torino presso l’Ospedale Infantile Regina Margherita del capoluogo.

Si vince insieme, un insieme di cui ha voluto fortemente fare parte la Guardia di Finanza di Torino che, in occasione delle imminenti festività natalizie, ha donato alla Onlus 6.200 euro raccolti dopo un progetto di sensibilizzazione tra i finanzieri.

La donazione è avvenuta nei giorni scorsi presso la Caserma “Emanuele Filiberto di Savoia Duca D’Aosta”, sede del Comando Regionale della Guardia di Finanza di Torino, mediante la consegna di un assegno simbolico da parte del Gen. B. Giuseppe Grassi, Comandante delle Fiamme Gialle Piemontesi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’U.G.I. è nata per volere di un gruppo di genitori di bambini affetti da tumore che desideravano, in particolare, offrire ad altri genitori un sostegno nel percorso di cura nonché attività di gioco ai bambini malati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

  • Coronavirus, nuova stretta della Regione: chiusi uffici pubblici e studi professionali fino al 3 aprile

Torna su
TorinoToday è in caricamento