Wi-fi pubblico gratuito: un piemontese su cinque lo usa

In testa i giovani

Appendino e Pisano all’inaugurazione dell’hot spot in via Garibaldi

In Piemonte il wi-fi pubblico gratuito va alla grande. Da febbraio a ottobre infatti, secondo l’analisi condotta su 1597 hot spot pubblici nella nostra regione, sono 868mila gli utenti che lo hanno utilizzato: un piemontese su cinque. Si tratta di un’indagine allo scopo di raccogliere analizzare ed elaborare in tempo reale i dati sulle reti wi-fi territoriali per offrire ai cittadini un servizio migliore.

Analizzando i numeri, raccolti tramite la Smart Data Platform della Regione Piemonte, risulta che il maggior numero di utenti ha circa 20 anni che a Torino ci sono gli hot spot più utilizzati e che il picco di accessi si ha nel primo pomeriggio, intorno alle 15, dal martedì al venerdì, con un sensibile calo nel week-end. A seguire ci sono quelli di Cuneo, Pinerolo e Vercelli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

Torna su
TorinoToday è in caricamento