Crollo al liceo Darwin, risarcimento alla mamma di Vito Scafidi

Condannata la Città metropolitana

Cinzia Caggiano, mamma di Vito Scafidi

 Il tribunale civile di Torino ha condannato la Città metropolitana a versare un risarcimento di quasi 400 mila euro a Cinzia Caggiano, la mamma di Vito Scafidi, lo studente morto nel 2008 a 17 anni per il crollo di un contro soffitto al liceo Darwin di Rivoli.

La sentenza riconosce un danno particolare alla donna colpita da un senso di tristezza perenne, da insonnia e da altri disturbi. Nella sentenza il giudice parla di “Intensità dello strazio di Cinzia Caggiano” e di “eccezionalità della situazione che lo ha determinato”.

L'indennizzo, fra processo penale (concluso nel 2015 con la condanna di sei imputati) e civile, supera in totale i 910mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento