Crollo al liceo Darwin, risarcimento alla mamma di Vito Scafidi

Condannata la Città metropolitana

Cinzia Caggiano, mamma di Vito Scafidi

 Il tribunale civile di Torino ha condannato la Città metropolitana a versare un risarcimento di quasi 400 mila euro a Cinzia Caggiano, la mamma di Vito Scafidi, lo studente morto nel 2008 a 17 anni per il crollo di un contro soffitto al liceo Darwin di Rivoli.

La sentenza riconosce un danno particolare alla donna colpita da un senso di tristezza perenne, da insonnia e da altri disturbi. Nella sentenza il giudice parla di “Intensità dello strazio di Cinzia Caggiano” e di “eccezionalità della situazione che lo ha determinato”.

L'indennizzo, fra processo penale (concluso nel 2015 con la condanna di sei imputati) e civile, supera in totale i 910mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Giornata mondiale della pizza: ecco dove mangiarla a Torino

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

  • Al volante senza patente: fugge, provoca un incidente e prova a investire un poliziotto

Torna su
TorinoToday è in caricamento