Guida autonoma, il comune di Torino entra nel consorzio 5GAA

Si rafforza così il dialogo tra industria e settore pubblico

La città conferma la sua leadership nei temi dell'innovazione, non solo in campo nazionale ma anche internazionale. Nell'ambito della guida autonoma, Torino, a seguito della firma del MoU avvenuta durante l’annual meeting di Berlino, è entrata ufficialmente a far parte del consorzio 5GAA.

La 5G Automotive Association è l'organizzazione internazionale nata tre anni fa da alcuni tra i più importanti produttori di auto e di apparecchiature per le telecomunicazioni per testare, sviluppare e promuovere la guida autonoma, della quale fanno parte 110 aziende. Un consorzio perfettamente in linea con le aspirazioni del capoluogo piemontese che vuole diventare un laboratorio di testing per la guida autonoma e connessa in ambito urbano e per l’innovazione di frontiera.

Guida autonoma e 5G

La città supporterà dunque l’organizzazione rafforzando la collaborazione tra industria e settore pubblico, promuovendo il dialogo e la collaborazione tra questi soggetti per valorizzare e rafforzare l'ecosistema. L'obiettivo è quello di favorire uno sviluppo proficuo dell’innovazione nelle aree di mobilità e trasporto, attirando nuove imprese sul territorio. E di posizionare Torino nelle mappe dell’innovazione dei partner 5GAA, mettendo a disposizione il know how del territorio e il supporto della politica Torino City Lab per lo sviluppo di innovazione nelle aree di mobilità e telecomunicazioni, con focus sul 5G.

“Torino si pone come Partner dell’Innovazione e delle imprese che vogliono sviluppare e testare sul nostro territorio - ha spiegato l’assessora all’Innovazione Paola Pisano - . Stiamo creando una rete che andrà a supportare il nostro ecosistema e porterà know how e lavoro per il territorio. Stiamo sviluppando le nostre conoscenze per essere traino di innovazione a livello non solo nazionale, ma anche internazionale”. 

Potrebbe interessarti

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

  • Auto sui binari del tram

I più letti della settimana

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Moto si scontra con un motocarro: il centauro muore in breve tempo

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Cade dal balcone di casa: muore appena arrivata in ospedale

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

Torna su
TorinoToday è in caricamento