Il chitarrista degli U2 a Torino per assaporare le eccellenze del territorio: dove è stato

Visita privata di “The Edge” da Eataly Torino Lingotto

The Edge d Eataly

David Howell Evans in arte The Edge, chitarrista degli U2, ha scelto Eataly come prima tappa del tour alla scoperta della città e delle sue eccellenze enogastronomiche.

Grande appassionato di vino e vermouth, The Edge ha assaggiato un Barolo Borgogno del 1961, il più vecchio dell’enoteca di Eataly nonché coetaneo del chitarrista.

L’artista in questi giorni sta visitando il Piemonte in forma privata, la regione più bella del mondo secondo la guida di Lonely Planet Best in Travel 2019. Il rapporto tra gli U2 e la gastronomia torinese non è del resto nuovo: nel 2015, in occasione del concerto della band irlandese in città, fece il giro del mondo la notizia di Bono, cantante e leader del gruppo, che consegnò personalmente delle pizze ai fan assiepati fuori dal Pala Alpitour.

Leggi anche "The Edge degli U2 mangia la pizza a Napoli da Sorbillo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • In tribuna allo Stadium, occhiali rotti e ferita allo zigomo per una pallonata

Torna su
TorinoToday è in caricamento