Nasce Casa Giglio, accoglierà le famiglie dei bambini ricoverati al Regina Margherita

A partire da metà giugno

Nasce Casa Giglio, un social housing di 800 mq nel cuore di Torino che ospiterà gratuitamente 11 famiglie con bambini ricoverati all’Ospedale Infantile Regina Margherita. Sarà l'ex seminario della Diocesi di via Cappel Verde a ospitare questo nuovo servizio, attivo già da metà giugno, un'idea nata da Onlus Giglio che dal 2002 opera su questo fronte: dare ospitalità alle famiglie dei bambini malati, costretti a lunghe degenze.

Soggiornare in hotel per lunghi periodi è costoso e non tutti riescono a far fronte alle spese. Purtroppo, in media, sono 150 i nuclei famigliari che ogni anno hanno bisogno di assistenza perché arrivano da fuori Torino, ma anche da altre regioni d’Italia e dall'estero.

Privacy e spazi comuni

Le famiglie bisognose vengono individuate dagli assistenti sociali del Regina Margherita per poi essere segnalate a Giglio Onlus, e rimangono in struttura dai 3 ai 9 mesi a seconda delle esigenze. A Casa Giglio, che si sviluppa su 800 mq, si potrà usufruire di appartamenti con bagno privato e cucina e lavanderia condivise. Ci sarà anche uno spazio polivalente dove i fratellini potranno trovarsi per giocare e dove verranno organizzate dai volontari tante attività ricreative e di svago, oltre al bookcrossing e ad altre iniziative. Ci sarà anche la figura del "portiere sociale", una persona che ad ogni ora sarà disponibile ad accogliere le famiglie ospiti e ad ascoltare le loro esigenze.

Lavori per 1 milione di euro

I lavori per la realizzazione dell'opera ammontano a 1 milione di euro circa dei quali 450mila provengono dalla Compagnia di Sanpaolo, maggior sostenitore, Fondazione CRT, Banca d’Italia e UniCredit. Il progetto è realizzato da Giglio Onlus in collaborazione con Azienda Ospedaliero-Universitaria Città della Salute e della Scienza di Torino.


 

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Motociclisti morti: il ragazzo alla guida dell'auto che li ha travolti era ubriaco

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

  • Ronaldo apre le porte della sua villa e svela i suoi progetti: intervista tv con vista sulla Mole

  • Furgone-ariete sfonda la saracinesca del centro commerciale, poi i ladri fanno bottino pieno

Torna su
TorinoToday è in caricamento