Alberi e colori per le barriere antiterrorismo in piazza Castello

Il progetto è a cura degli studenti dell'Accademia delle Belle Arti

Le barriere antiterrorismo decorate in piazza Castello

'Alberi Attraverso le Barriere’ è l'opera ideata da Negar Shariaty, artista di origini iraniane, che regala un volto nuovo alle barriere antiterrorismo comparse in piazza Castello. Si tratta del progetto "Oltre le barriere" a cura, come annunciato mesi fa, di un gruppo di studenti dell'Accademia delle Belle Arti di Torino con il sostegno di Intesa Sanpaolo. Le barriere anti sfondamento sono state ricoperte da rivestimenti in tessuto idoneo - resistente agli agenti atmosferici -, dipinti secondo il progetto artistico.

I new jersey in calcestruzzo vengono interpretati come finestre aperte che rimandano a una percezione di aria pura, un'idea per ridurre il loro impatto forte e poco accattivante dal punto di vista estetico, ma resi pur sempre necessari dalle nuove normative antiterrorismo, in seguito agli attentati verificatisi in Europa negli ultimi anni. Le decorazioni inoltre, nei prossimi mesi, si alterneranno: grazie alle "fodere" che coprono le barriere infatti, l'intervento artistico non è definitivo. Agli alberi di Negar, seguiranno pennellate colorate, immagini fantasiose ed elementi architettonici tipicamente sabaudi. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

  • Auto in fiamme nella notte: distrutti 5 veicoli in sosta

  • Accoltella il fratello dopo una violenta lite: ferito all'addome e al torace

  • Incidente alla rotonda per l'ingresso in tangenziale: mezz'ora di disagi e code

Torna su
TorinoToday è in caricamento