Eccesso di velocità, arriva l’autovelox a bordo di veicoli: le strade interessate

Operativo a livello sperimentale per tre mesi sulla provinciali 122 e 123

Immagine di repertorio

Su una macchina di servizio della polizia municipale viaggia l’autovelox “mobile” che rileva la velocità dei mezzi provenienti dalla direzione opposta di marcia. La sperimentazione, per l’accertamento automatico delle infrazioni, è stata avviata la scorsa settimana e proseguirà per tre mesi. I controlli potranno avvenire h24. Obiettivo: ridurre l’incidentalità e la mortalità sulle strade della Città metropolitana dove si continua a registrare un’elevata percentuale di infortuni dovuta a condotte di guida imprudenti, e tra queste, in particolare, il mancato rispetto dei limiti di velocità.

Su quali strade è operativo l’autovelox mobile

Grazie a una convenzione della durata di tre mesi con la Città metropolitana di Torino, il Comune di Cambiano ha avviato a livello sperimentale un servizio di controllo elettronico della velocità su strade provinciali mediante il dispositivo di misurazione mobile, cioè installato a bordo di veicoli. Le apparecchiature saranno utilizzate sulla strada provinciale 122 tra i km 12+545 e 15+945, e sulla strada provinciale 123 tra i km 7+000 e 9+230 nel territorio del Comune di Cambiano. La presenza dei dispositivi di controllo sarà comunicata agli estremi dei tratti di strada oggetto di controllo con segnaletica di avviso recante il messaggio “controllo della velocità con dispositivo su veicolo in movimento". 

Introiti riutilizzati per la sicurezza delle strade

Come prevede il Codice della Strada, gli introiti delle sanzioni saranno suddivisi al 50% tra il Comune di Cambiano e la Città metropolitana di Torino, ente proprietario della strada. “La Città metropolitana - spiega il consigliere delegato alle infrastrutture e ai lavori pubblici Antonino Iaria - destinerà la sua parte di introiti a interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture stradali, nonché al potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni in materia di circolazione stradale”.

Cambiano-3

La planimetria con i tratti di strada oggetto di controllo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

Torna su
TorinoToday è in caricamento