Sci, la stagione parte in anticipo: dal 1° dicembre impianti aperti sullo Jafferau

Dalla Vialattea ancora nessuna comunicazione a riguardo

Gatto delle nevi al lavoro sulle piste di Bardonecchia

Dopo il grande successo dell’inverno scorso con oltre 500 mila sciatori, la stagione dello sci è pronta a partire a Bardonecchia. E quest'anno partirà in anticipo. Dopo la super nevicata dei giorni scorsi - 40 cm in paese e 60 sulle piste - gli impianti dello Jafferau apriranno il 1° dicembre, con una settimana d'anticipo rispetto al calendario stabilito in precedenza. Mentre le piste di Colomion e Melezet saranno aperte dal 7 dicembre, come previsto. 

Ski pass online

Il prezzo dello ski pass giornaliero resta di 37 euro come nella passata stagione e anche quest'anno sarà possibile, per tutti gli appassionati, acquistare il proprio biglietto on line, con un semplice click, evitando le code agli sportelli. 

Basterà accedere al sito Bardonecchiaski.com, selezionare la voce skipass on line, selezionare il biglietto desiderato e partire per vivere una giornata sugli sci. Oltre a evitare le attese, si potrà usufruire di tutte le agevolazioni previste con lo skipass on-line. Iscrivendosi alla newsletter si potranno ricevere tutte le novità e le promozioni.

Vialattea e altre stazioni sciistiche

Anche a Pian Benot, sopra Usseglio, si lavora per aprire il 1° dicembre e così anche sulla Vialattea da dove però non arrivano comunicati ufficiali su un'eventuale apertura della stagione anticipata. Ogni decisione è rimandata a giovedì, quando facendo il punto anche sulle temperature, si deciderà il da farsi per il week-end. Qualche impianto tuttavia, potrebbe aprire sopra ai 2000 metri ma in ogni caso l'inaugurazione della stagione è prevista per il 7 dicembre. Ad essere già attive invece le piste di discesa di Prali, dal 24 novembre, e quella di fondo di Pragelato. 

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento