Rafforzata la videosorveglianza nel comune: arrivano 9 telecamere

Per la sicurezza del territorio e dei cittadini

 Il Comune di Rosta diventa sempre più digitale e incrementa il servizio di videosorveglianza affidandolo a BBBell, azienda leader piemontese specializzata in telecomunicazioni wireless, che andrà a sostituire l’impianto esistente.  

Il nuovo sistema verificherà automaticamente i veicoli transitanti sulle principali vie di accesso e monitorerà anche il contesto ambientale di alcuni punti cittadini ritenuti "sensibili”, a supporto del lavoro costante sul territorio delle Forze dell’Ordine. 

Dettagli dell’impianto di ultima generazione

Si compone di 9 telecamere di cui 3, di nuova implementazione, dedicate al controllo del flusso veicolare (Rotonda via Rivoli/via Ponata, Via Buttigliera Alta (inizio abitato Rosta), Via Sant’Antonino di Ranverso) e 6 telecamere per il monitoraggio delle aree urbane collocate presso il parcheggio e l’area ricreativa della stazione, l’area ecologica, il cimitero e l’area giochi fronte scuole e Piazza Nassyria-Mercato. 

Per il monitoraggio veicolare BBBell ha optato per modelli di telecamera che effettuano la "lettura automatica delle targhe". Esse, grazie all'intelligenza presente a bordo della telecamera (OCR) sono in grado di "riconoscere" autonomamente i numeri e le lettere delle targhe (italiane e straniere) dei veicoli in transito, di compilare una "lista transiti" riportante, per ogni telecamera, data e ora del transito, numero di targa del veicolo e di interfacciarsi, in tempo reale, con le Base Dati messe a disposizione dal Ministero per verificare lo stato del veicolo rispetto a assicurazione RC, revisione, furto, tassa di possesso, etc.  Queste telecamere, inoltre, per rendere più efficace il controllo del territorio, consentono di replicare "in tempo reale" tali informazioni su di un tablet, fornito alla pattuglia della Polizia Locale, che, dislocata alcune centinaia di metri dalla telecamera, può operare al fermo del veicolo segnalato per gli eventuali controlli/sanzioni. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento