Presto la sistemazione dell’accesso al Forte e la messa in sicurezza della Ridotta Carlo Alberto

L'entrata del Forte di Fenestrelle

Nella seduta di mercoledì 27 marzo il Consiglio metropolitano ha approvato all’unanimità una Deliberazione concernente il verbale di consegna anticipata dal Ministero della Difesa alla Città Metropolitana del tratto iniziale della strada militare 206 di collegamento tra la Provinciale 23 del Colle del Sestriere e il piazzale antistante il Forte San Carlo di Fenestrelle.

Il Consigliere delegato ai lavori pubblici, Antonino Iaria, ha espresso soddisfazione per l’avvio di un’operazione, promossa dalla Città Metropolitana di Torino, che consente di spostare parzialmente le risorse per 500.000 euro stanziate dalla Regione Piemonte per la sistemazione di un tornante sulla strada che collega Fenestrelle a Pra Catinat. Iaria ha spiegato che “su sollecitazione della Città Metropolitana e degli amministratori locali, una parte di tali risorse verrà impegnata per la messa in sicurezza della Ridotta Carlo Alberto, adiacente alla Strada Provinciale 23 del Sestriere e per la sistemazione dell’accesso viario al Forte San Carlo dalla Provinciale 23”.

Iaria ha spiegato che attualmente la strada di collegamento tra l’abitato di Fenestrelle e il Forte ha tre proprietari: un privato, il Demanio militare e il Demanio civile. “Il verbale di consegna anticipata alla Città metropolitana del tratto di proprietà del Demanio militare consente di iniziare i lavori di messa in sicurezza della strada. - ha precisato il Consigliere metropolitano delegato ai lavori pubblici -. Si interverrà sulla pavimentazione e sull’illuminazione dell’accesso al Forte. Avremo presto incontri con il privato proprietario di un tratto e con il Demanio civile, proprietario del Forte, per verificare la necessità di ulteriori interventi”.

Durante il dibattito è stato anche rilevato che nel 2021 scadrà la convenzione che affida all’associazione San Carlo Onlus la gestione dell’accesso turistico al Forte. Le forze politiche presenti in Consiglio hanno convenuto sulla valutazione positiva dell’attività svolta dall’associazione e sull’esigenza di avviare un confronto tra la Regione, la Città Metropolitana e gli Enti locali sulla futura gestione del complesso.

Il Consiglio metropolitano ha anche approvato i lavori di somma urgenza sulla Strada Provinciale 31bis del Monferrato dal km 9+300 al km 9+380 sul lato destro, in località Borgo Revel di Verolengo, con la sostituzione delle barriere del bordo rilevato incidentate e il rifacimento della scarpata.
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento