SFM1, la fermata di Feletto non sarà eliminata: trovata una soluzione

Riprenderà l’attività con l'inizio delle scuole

Un momento durante una manifestazione di protesta

A partire dal 10 settembre sarà mantenuta la fermata di Feletto per 23 dei 42 treni circolanti sulla linea SFM1 Chieri-Settimo-Rivarolo-Pont. Questo l’esito degli approfondimenti richiesti a GTT e presentati a Regione Piemonte, Agenzia della Mobilità Piemontese e ai sindaci della linea Canavesana. Dal 27 agosto al 9 settembre, per rispettare le imposizioni dell’ANSF, l’Agenzia Nazionale della Sicurezza Ferroviaria, che fissano il limite di velocità ai 50 km/h, sarà soppressa la fermata di Feletto, ma dal 10 settembre con la riapertura delle scuole, la fermata sarà ripristinata per il 55% dei treni.

Questa soluzione, accolta positivamente dai sindaci, che pure hanno rimarcato la criticità della situazione, rappresenta l’unica soluzione praticabile per mantenere l’offerta completa, anche se comporterà una leggerissima revisione degli orari. Per il periodo dal 27 agosto al 9 settembre, e per i treni che dal 10 settembre non fermeranno alla stazione di Feletto, saranno attivati servizi autobus navetta da Feletto verso Rivarolo e verso Bosconero.

GTT si è impegnata a dare la massima informazione rispetto alle modifiche degli orari, sia con apposita segnaletica nelle stazioni, sia tramite personale di assistenza alle stazioni di Feletto, Rivarolo e Bosconero. Nei prossimi giorni sarà ufficializzato il nuovo orario dei treni e dei bus navetta e comunicato da GTT.

Sfm1 e istituzione navette bus Feletto: nuovo orario dal 27 agosto al 9 settembre

Da lunedì 27 agosto al 9 settembre sarà in vigore il nuovo orario della linea ferroviaria sfm1 Pont - Rivarolo - Chieri (ferrovia Canavesana).
I treni non effettueranno la fermata alla stazione di Feletto: saranno percìò istituite due navette supplementari. La prima collegherà la stazione di Feletto alla stazione di Rivarolo, mentre la seconda unirà Feletto con la stazione di Bosconero.
 

Il 7 agosto la protesta in piazza

Soddisfazione per il metodo è stata espressa dall’assessore ai trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco: “Certo permarranno i disagi, ma questi saranno limitati rispetto alla ipotesi iniziale. Ora GTT rispetti l’impegno di superare entro l’8 Dicembre (con il cambio orario) questa situazione, ottemperando alle richieste ANSF e riportando così  la  velocità di circolazione ai 70 km/h..”

Per il Comune di Volpiano ha partecipato alla riunione in Regione Piemonte il sindaco Emanuele De Zuanne: “Chiediamo che i lavori necessari per riportare la velocità a 70 km/h (già ridotta rispetto ai 90-100 con i quali si era creato l'orario del sistema Sfm) siano assolutamente portati a termine entro dicembre, come dichiarato in questa sede da Gtt”.
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • La 'dieta paleolitica', come dimagrire con la 'dieta dell'età della pietra'

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Box doccia, come mantenerlo pulito e igienizzato

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Jennifer mancava da casa da due giorni: adesso è ritornata

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento