Coronavirus, manifestazione in piazza Castello per ribadire: "Il virus va isolato, la solidarietà no”

"E' un nuovo Coronavirus, non è un virus cinese. Sì alla solidarietà, no al razzismo. Forza Cina e forza Wuhan". In piazza Castello nel pomeriggio di giovedì 13 febbraio la manifestazione di solidarietà nei confronti del popolo cinese e contro l'ondata di paura e razzismo che lo ha colpito per colpa del Coronavirus.

A manifestare oggi sono alcuni cittadini radunati grazie all’iniziativa dell’Istituto Confucio dell’Università di Torino per ribadire che" Il virus va isolato, la solidarietà no”, soprattutto in seguito all'episodio di aggressione che si è verificato recentemente in Borgo Vittoria a danno di una coppia di giovani cinesi. Gli organizzatori intendono lanciare a tutta la cittadinanza un richiamo alla solidarietà e ribadire che “Il razzismo non sconfigge il virus, ci lascia tutti sconfitti".  

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Scontro fra tre veicoli, uno travolge un ciclista: muore sotto gli occhi della moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento