Impiegato/a amministrativo - commerciale in produzione orafa

Settore: Commercio E Servizi / Amministrazione / Impiegato
Azienda: Giverso Gioielli s.n.c.
Data annuncio: 01/06/2019
Sede di lavoro: Torino
Gioielleria storica di Torino a gestione famigliare, ricerca una figura professionale specializzata in amministrazione/contabilità /controllo di gestione, che si voglia mettere in gioco anche dal punto di vista commerciale, per inserimento duraturo in organico.

Le attività lavorative principali sono le seguenti:

- Gestione informatica, amministrativa e contabile della produzione di gioielli e del magazzino. Per esempio: Creazione distinte basi su software di produzione, Inventario, Registrazione fatture e ddt, calcolo dell'iva, controllo di gestione, spedizioni. (60% circa del tempo impiegato;
- Produzione di documentazione di supporto alla forza vendita, ai servizi online, ai clienti, e ai fornitori. Per esempio: Creazione pergamene descrittive di gioielli, caricamento prodotti online, gestione mail e contatti clienti/fornitori, scontornamento foto. (10% circa del tempo impiegato);
- Attività di assistenza al cliente e vendita. (15% circa del tempo impiegato);
- Organizzazione punto vendita. Per Esempio: Fare e disfare le vetrine tutti i giorni, Pulizia punto vendita e pulizia gioielli. (15% circa del tempo impiegato).


Profilo ricercato:
- Esperienza obbligatoria in Amministrazione/Contabilità /Controllo di Gestione (minimo 5 anni);
- Esperienza obbligatoria nell'utilizzo di software gestionali produttivi e/o di stock management;
- Attitudine commerciale/esperienza commerciale;
- Padronanza della lingua inglese (obbligatorio);
- Predisposizione a rapporti telefonici e personali con il pubblico;
- Elasticità nelle mansioni;
- Massimo rigore e precisione.


Orario e luogo di lavoro:

Dal martedì al sabato: 8.30-12.30 e 15.30-19.30. Si richiede la disponibilità a lavorare per circa 5 domeniche all'anno.
Gioielleria in C.so Bramante 78, Torino.

Inviare CV completo di fotografia

Candidati per questo lavoro

Torna su
TorinoToday è in caricamento